Login

Associazione Via Condotti


Associazione

L'associazione Via Condotti nasce a Roma nel 1963 per volere dei titolari di 42 aziende operanti sulla via e l'interesse comune dei soci è la valorizzazione di via Condotti attraverso tre iniziative fondamentali: lo sviluppo turistico e commerciale della strada, la tutela degli interessi morali, economici e commerciali delle categorie dei soci nonchè del carattere particolare della via; la promozione e l'organizzazione di tutte le opere che possano migliorare l'estetica dell'ambiente nell'interesse dei soci e a vantaggio del pubblico.

Durante questi anni di attività l'associazione ha portato avanti con costante e puntiglioso impegno la sua lotta contro il degrado del centro storico riuscendo ad ottenere risultati soddisfacenti.




Premio Via Condotti 2012


Premio La via più luxury della capitale ogni anno rende omaggio a chi da «non romano ama Roma ed è riamato dai romani», assegnando il «Premio Via Condotti», che consiste in una riproduzione della targa
stradale realizzata dalla casa d’alta gioielleria Bulgari. Il 27 giugno a ricevere il prestigioso riconoscimento, che quest’anno festeggia la sua 25ma edizione, sono gli Oscar della scenografia cinematografica, Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo, l’attrice Mariangela Melato e il cantautore Riccardo Cocciante. Inoltre, stella fra le stelle, quella del marchio di Mercedes-Benz torna a brillare in qualità di partner della manifestazione, così come già in altre delle numerose attività promosse dall'Associazione Via Condotti.

Durante la cerimonia di premiazione, che come di consueto si svolge nei giardini di Palazzo Torlonia grazie all'ospitalità di Donna Olimpia e Donna Sandra Torlonia, sono previsti interventi o performance degli speciali ospiti. Nella scorsa edizione furono premiati il presidente dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia Bruno Cagli, il Professor Umberto Veronesi e il Maestro d'orchestra Antonio Pappano, che per l’occasione si esibì dirigendo l'Orchestra di Santa Cecilia nell'Idillio di Sigfrido di Richard Wagner. In passato, il premio Via Condotti è stato assegnato ad altre illustri personalità impegnate in diversi ambiti sociali, culturali, artistici e professionali, tra cui: Eduardo De Filippo, Giorgio De Chirico, Federico Fellini e Giulietta Masina, Leonard Bernstein, Zubin Metha, Uto Ughi, Carlo Azeglio Ciampi e il Re di Spagna Juan Carlos. Perché, come afferma il Presidente dell'Associazione Via Condotti, Gianni Battistoni: «Roma è molto più amata di quanto si possa immaginare».